Michele Scapin

CategoryUniversal Civil Service Volunteer in Italy for the COVID-19 emergency

Michele Scapin

Italia

Share this card:

Michele Scapin a Tombolo con AMESCI

Michele Scapin, volontario del progetto di Servizio Civile Universale "Giovani Attivi, Giovani Protagonisti”, diplomato al Liceo Tito Lucrezio Caro di Cittadella in Scienze Umane, durante il periodo di emergenza dovuta al COVID-19, ha continuato a dare, autonomamente e con propri mezzi, un supporto ai bambini e alle bambine nell’esecuzione dei compiti e delle attività previste dalla Didattica a distanza, nel difficile periodo di chiusura delle scuole.

Ciò, nonostante che il progetto di SCU fosse stato momentaneamente interrotto, per le misure contenitive del Covid-19 e che limitavano l’Ente di riferimento, non più in grado di mettere a disposizione gli spazi e gli strumenti informatici per il servizio di doposcuola. Michele, dall’inizio del lockdown e, in particolare dal 27 marzo al 22 maggio 2020, si è prodigato ad aiutare un gruppo di bambini e bambine della scuola primaria, in modo costante, serio e altruista collegandosi a loro in modalità online e supportandoli nei compiti e nella didattica a distanza.

In particolar modo, nel periodo del lockdown, nella fase di momentanea interruzione del progetto per lui e per gli altri due volontari, Michele ha continuato a svolgere la sua attività di affiancamento nei compiti on-line, dimostrando la sua vicinanza e consolidando il suo rapporto con i bambini, dimostrando altresì di tenere alla relazione con i giovani utenti e di sapersi mettere in gioco, spendendo il proprio tempo per gli altri, in modo totalmente disinteressato. Questo collegamento con i giovani utenti interessati dal progetto, è avvenuto in un delicato momento, di distanziamento sociale e soprattutto di possibile solitudine per alcuni di loro.


Leggi le testimonianze su Michele