Il Premio

FOCSIV celebra quest’anno il 25° Anniversario del Premio del Volontariato Internazionale, promosso dal 1994, in occasione della Giornata Mondiale del Volontariato indetta dalle Nazioni Unite, che ricorre il 5 dicembre. Il Premio è il riconoscimento che FOCSIV dedica a quanti si contraddistinguono nell’impegno contro ogni forma di povertà ed esclusione e per l’affermazione della dignità e dei diritti di ogni donna e uomo,dimostrando così impegno costante a favore delle popolazioni dei Sud del mondo.

Attraverso il Premio, che rappresenta il principale evento istituzionale della Federazione, FOCSIV cerca ogni anno di portare l’attenzione su temi sempre diversi che toccano da vicino il mondo della cooperazione internazionale, e che, allo stesso tempo, evidenziano i legami tra le diverse realtà, viaggiando da un continente all’altro attraverso le storie dei suoi volontari.

Si intende affermare e promuovere il volontariato internazionale come risorsa specifica per lo sviluppo, come azione civile nell’aiuto umanitario, nella cooperazione e nella solidarietà italiana e internazionale, ponendo l’accento sulle motivazioni etiche che spingono alla scelta di un impegno professionale nei Sud del mondo e nell’ attività di Cooperazione Internazionale.

In occasione del 25° Anniversario, non sarà selezionato e premiato un/una volontario/a in particolare nella storica Categoria Volontario Internazionale, ma sarà celebrato il “VOLONTARIATO INTERNAZIONALE”, ripercorrendo l’Albo dei premiati dal 1994, attraverso il ricordo e il racconto delle loro storie ed esperienze, in prima persona e attraverso video, oltre alla pubblicazione di un “Libro dei Volontari nel mondo FOCSIV” in collaborazione con Avvenire

Sono invece confermate le due categorie in concorso, dedicate al Giovane Volontario Europeo e al Volontario dal Sud.

Criterio preferenziale di selezione per le categorie in gara, in continuità con le scorse edizioni, sarà l’impegno nell’ambito di interventi tesi a promuovere lo Sviluppo Umano Integrale secondo lo spirito tracciato 50 anni fa dalla Popolorum Progressio, riconfermato ed ampliato dalla Laudato Si’.

Nello specifico della categoria Giovani, nell’ambito del Premio si inserisce il seminario conclusivo del progetto “EaSY – Evaluate Soft skills in international youth volunteering”, promosso dalla Agenzia Nazionale per i Giovani nell’ambito del programma Erasmus Plus. Il progetto è gestito da FOCSIV in collaborazione con i Partner FEC (Portogallo) e LA GUILDE (Francia) oltre ad Elidea (Italia). L’obiettivo del progetto è creare un modo per capitalizzare l’esperienza acquisita dai giovani volontari, attraverso il volontariato internazionale, in termini di competenze trasversali, aumentando l'autoconsapevolezza tra i volontari e favorendo l’inserimento nel mondo del lavoro.

Per sapere come partecipare al Premio, leggi il Regolamento 2018.

L’evento finale di premiazione dei vincitori e le celebrazioni del 25° Anniversario del Premio si terranno a Roma giovedì 29 novembre.

In tale occasione sarà premiato anche il vincitore del IGERSVOLUNTEERING IBO Italia Instagram Contest 2018”-  concorso fotografico alla decima edizione promosso da IBO Italia – Socio FOCSIV, aperto a tutti i volontari delle ONG FOCSIV, al quale è possibile partecipare fino al 30 settembre.

Leggi il Regolamento