Achille Yotto Tepa

CategoriaVolontario del Sud

Achille Yotto Tepa

Benin

Condividi questa scheda:

Achille Tepa, in Benin con Mani Tese

Achille Yotto Tepa è nato il 12 maggio 1959 a Kandi, nel dipartimento di Alibori, in Benin. Dal 1965 al 1976 è stato impegnato con gli studi primari e secondari a Natitingou. Nel 1979 ha terminato gli studi secondari a Parakou ottenendo il baccalaureato A4 in letteratura. Nel 1980 ha svolto il servizio militare mentre stava frequentando il primo anno di scienze giuridiche presso l’Università nazionale del Benin a Calavì, che non ha più ripreso. Dal 1981 al 1984, e poi dal 1984 al 1986, ha seguito rispettivamente i corsi di alta formazione in controllore e ispettore del lavoro presso Centro Regionale Africano di Amministrazione del Lavoro di Yaoundé, in Camerun. Dopo gli studi ha ottenuto l’incarico di funzionario di Stato in qualità di ispettore del lavoro, ma subito dopo è stato chiamato a svolgere le mansioni di responsabile del distretto rurale di Toucountouna, incarico che ha ricoperto fino al 1990.
È durante questo periodo della sua vita che ha conosciuto Mani Tese attraverso i suoi volontari italiani stanziati a Wansokou, un villaggio del distretto di Toucountouna. Da subito ha apprezzato l’approccio attento alle comunità nelle quali si andava ad operare e l’entusiasmo e la capacità dei volontari di calarsi nel contesto ed interpretarne i bisogni.
Achille, nel gennaio del 1992, ha lasciato volontariamente la funzione pubblica per iniziare a lavorare con Mani Tese, dapprima come Coordinatore di progetto e poi, dal primo agosto 1995, come Rappresentante Paese dell’organizzazione in Benin, incarico che tuttora detiene.
La proposta di lavorare per Mani Tese gli era stata fatta da Silvano Orlandi all’epoca Presidente di Mani Tese, che, durante una missione in Benin, era rimasto colpito dalla sua storia e dal suo entusiasmo. La decisione di abbandonare un lavoro da funzionario pubblico per Mani Tese, è stata una scelta personale molto rischiosa che gli ha precluso una buona carriera ma oggi Achille è felice di ciò che può fare per il suo Paese e la sua gente.


Leggi cosa dicono di lui

Testimonianza di Mariella Galimberti insegnante in Benin 

Articoli su Achille 

Articoli su Achille (francese)